Social Media Marketing

Come sfruttare i tool di AI per i social media

Come sfruttare i tool di AI per i social media

Da tempo ormai si parla di Intelligenza Artificiale applicata ai più disparati settori. 

La comunicazione digitale, e in particolare il Social Media Marketing, ha subito entusiasmanti cambiamenti a seguito dell’avvento di queste tecnologie e, oggi, siamo qui per sviscerarne le potenzialità!

La creazione di contenuti digitali coinvolgenti e di valore è l’obiettivo di tutti i Social Media Manager ed è la chiave vincente per il successo. A questo scopo, l’Intelligenza Artificiale può rappresentare un valido alleato sia per attività prettamente pratiche (come la generazione di immagini, video e copy) che per attività più strategiche (come l’analisi dei dati e l’automazione delle noiose attività di pianificazione). 

Tutto sta nell’individuare il giusto tool di AI, che possa assisterti in tutte le fasi del lavoro! Tuttavia, ci teniamo a ricordare che la creatività e la conoscenza umana sono indispensabili per l’elaborazione di un contenuto unico, che rispecchi appieno l’identità del brand che rappresenta!

In questo articolo ti proponiamo i migliori strumenti di Intelligenza Artificiale per i social media di cui un SMM non può fare a meno nel 2024!

Personalizzare i contenuti social in base al target con l’AI

Un buon contenuto si basa sulla giusta analisi dei dati, dei competitor e del target di riferimento. A questo scopo segnaliamo i seguenti tool di AI per social media:

  • Cortex, che sfrutta l’AI per adattare i messaggi in base alle preferenze ed al comportamento degli utenti, migliorandone l’engagement
  • Predis.Ai, che analizza e ottimizza i post sulla base di attente analisi della concorrenza, suggerendo immagini, testi e hashtag più efficaci 

Con questi tools potrai sfruttare l’AI per adeguare le tue strategie di marketing al tuo target di riferimento, massimizzandone i risultati!

Analisi dei trend e dei dati 

Il costante aggiornamento e l’analisi dei trend sono fattori determinanti per proporre contenuti potenzialmente virali. A questo proposito ti suggeriamo alcuni fondamentali tool AI:

  • BuzzSumo, che individua le tendenze e comprende quali contenuti sono maggiormente condivisi sui social network
  • Brandwatch, uno strumento di Social Listening che analizza conversazioni online (su blog, forum e social) comprendendo, così, desideri e bisogni dei tuoi utenti
  • Fanpage Karma, che offre una suite completa per analizzare e gestire i profili social, con strumenti per pianificare, pubblicare e analizzare i contenuti in modo collaborativo

Grazie a questi tool AI per l’analisi dei trend, puoi restare al passo con le novità in modo rapido, assicurandoti una presenza online significativa e coinvolgente.

L’AI per la creazione di contenuti per i social media

È importante non solo avere buone idee, ma anche riuscire a metterle in pratica. E tutti sappiamo che questo può richiedere molto tempo!
L’AI si rivela utile al fine di abbozzare immagini, grafiche, video e copy coinvolgenti… senza doverci dedicare troppe ore. Sta poi ai Social Media Manager rielaborare i contenuti sulla base del tone of voice e della brand identity identificati!

Di seguito ti suggeriamo alcuni strumenti che ti potranno essere d’aiuto:

  • Canva, che rende la creazione di grafiche per i social media più semplice che mai offrendo template personalizzabili e suggerimenti di design
  • Opus Clip, che facilita la creazione di video per i social media, con editing automatico e suggerimenti di montaggio. Esso trasforma video lunghi in clip brevi adatte a YouTube Shorts, Reels e TikTok
  • Sora, il nuovissimo tool di OpenAI destinato alla creazione di video ad alta definizione e ricchi di dettagli realistici a partire da prompt testuali; nel seguente video vengono riportati alcune sorprendenti clip realizzate con Sora:
  • ChatGPT e Copy.Ai, che offrono ai Social Media Manager strumenti di generazione automatica di contenuti testuali
  • Microsoft Copilot, che fornisce (anche in versione gratuita) Chat GPT 4 e strumenti per la creazione di immagini e testi, promettendo di potenziare la produttività di chi ne fa uso
  • Gemini, la nuova AI di Google in grado di interpretare prompt multimediali e fornire output di valore. Questo strumento è ideale per reperire idee, creare contenuti ed analizzare dati e trend

Grazie a questi tool, i professionisti del settore possono creare rapidamente e facilmente contenuti multimediali di alta qualità per coinvolgere il loro pubblico sui social media.

Tool AI per l’automazione della pianificazione dei post

L’attività di programmazione dei post non è di certo divertente… ma a renderla meno noiosa ci pensano Later o Planoly! Se sei attivo in diverse piattaforme e cerchi un modo semplice e veloce per pianificare e gestire tutti i tuoi contenuti ad un prezzo accessibile, ti consigliamo questi due strumenti!

Quali brand usano l’AI nei loro canali social?

Coca-Cola: “Masterpiece”

Un esempio di colosso mondiale che ha testato l’AI per l’elaborazione di contenuti pubblicitari destinati ai social è Coca-Cola con il rivoluzionario spot chiamato “Masterpiece“. In questo video, realizzato con lo strumento Stable Diffusion AI, alcune celebri opere d’arte prendono vita in un museo (incluso il famoso “Coca-Cola 3” di Andy Warhol). Ciò che rende ancora più sorprendente questo risultato è che il video è stato generato a partire da prompt testuali, dimostrando il potenziale innovativo dell’Intelligenza Artificiale nel campo della pubblicità e dei contenuti.

Jacquemus: le Bambino Bag

Un altro esempio di questo fenomeno sono i video prodotti per la sponsorizzazione delle borse Bambino Bag di Jacquemus. Questa campagna promozionale si serve dell’Intelligenza Artificiale e di programmi 3D per l’elaborazione di video in cui i soggetti principali sono le borse in questione che, in formato maxi gigante, sfrecciano tra le strade di Parigi nelle vesti di tram, auto, ecc. 

@jacquemus

Giant Bambino bags heading to the Opéra Garnier #Jacquemus

♬ son original – Jacquemus – Jacquemus

Ti abbiamo forse convinto sull’utilità dell’Intelligenza Artificiale per l’analisi di dati, trend e per la generazione di immagini, video e copy? Beh, secondo noi ne vale davvero la pena! Senza mai dimenticare, però, che la creatività umana è unica e non verrà mai rimpiazzata!

Se sei un aspirante SMM e desideri scoprire come l’AI potrà potenziare il tuo lavoro, MIND Academy offre corsi di Social Media Marketing dedicati che ti guideranno anche nell’utilizzo efficace dell’Intelligenza Artificiale per ottimizzare le tue strategie digitali. 

Sfrutta l’AI per distinguerti nel panorama digitale e iscriviti ai nostri corsi per diventare un esperto del Social Media Marketing del futuro!

Può interessarti anche: